Informativa Assistiti

Ai sensi e per gli effetti del D.lgs 30 giugno 2003, n.196 (Art.13)

Gentile assistito del Fondo FASI, Gestione separata FasiOpen,
in osservanza di quanto previsto dalle disposizioni in materia di tutela dei dati personali, il FASI, ai sensi di quanto prescritto dall'art.13 del D.Lgs.196/03 (Codice in materia di protezione dei dati personali, che ha sostituito la legge n.675/1996), intende fornirLe le dovute informazioni in ordine alle finalità e alle modalità del trattamento dei Suoi dati personali, nonché l'ambito di comunicazione e di eventuale diffusione degli stessi, la natura dei dati in nostro possesso e del loro conferimento.
Atteso che è primario interesse del F.A.S.I. tutelare e garantire il Suo diritto alla privacy e alla riservatezza dei dati comuni e sensibili che debba fornirci per consentirci di offrirLe le prestazioni di assistenza sanitaria integrativa che vorrà richiederci nell'ambito delle nostre finalità istituzionali, La informiamo che l'uso dei Suoi dati personali sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza, avendo riguardo agli obblighi e al rispetto della normativa sopra indicata, a protezione della tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.
Al fine di fornirLe una chiara ed esaustiva informativa in merito al trattamento dei Suoi dati personali, e rammentandoLe che, ai sensi dell' art. 23 del sopra citato D.Lgs. 196/03, sarà necessario il Suo consenso scritto, che vorrà manifestare compilando la relativa scheda, che accludiamo alla presente informativa, si precisa quanto segue:

Come Le è noto, lo scopo del FASI - Fondo Assistenza Sanitaria Integrativa – Gestione separata FasiOpen è quello di gestire ed erogare prestazioni integrative di assistenza socio-sanitarie a favore anche di collettività di lavoratori non appartenenti alla categoria giuridica dei dirigenti le cui aziende di appartenenza, in base a disposizioni derivanti da regolamento o accordo aziendale o ccnl, decidano di avvalersi dell’assistenza integrativa erogata dal FasiOpen, nonché a favore di Fondi/Casse;
Per realizzare le proprie finalità il FASI ha pertanto necessità di acquisire taluni dati personali riguardanti il lavoratore che richiede la prestazione ed, all'occorrenza, i Suoi familiari, in quanto soggetti beneficiari.
Detti dati personali, che possono essere comuni o anche sensibili, sono stati fatti oggetto sin dal 1996 di specifica tutela, dapprima con la L. 675/96, attualmente in forza del D.Lgs.196/03, entrato in vigore dal 1° gennaio 2004.
Ai sensi del summenzionato Testo Unico sulla Privacy, sono comuni, a titolo esemplificativo, i seguenti dati personali, anagrafici ed identificativi: cognome e nome, data di nascita, residenza, abitazione, codice fiscale, titolo dell’iscrizione; coordinate bancarie; impresa di appartenenza; cognome e nome, grado di parentela, sesso, luogo, codice fiscale, e data di nascita dei familiari a carico.
Sono invece ritenuti sensibili i dati personali di tipo sanitario, idonei a rilevare lo stato di salute (certificati medici e ogni altra documentazione medica presentata) e la vita sessuale dell'interessato (oltre, a titolo di completezza, i dati personali idonei a rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale).
Sono invece ritenuti sensibili i dati personali di tipo sanitario, idonei a rilevare lo stato di salute (certificati medici e ogni altra documentazione medica presentata) e la vita sessuale dell'interessato (oltre, a titolo di completezza, i dati personali idonei a rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale).
I dati personali e sensibili da Lei conferiti e le eventuali variazioni di tali dati che Ella comunicherà in futuro al FASI, nella sua qualità di Titolare del trattamento, saranno trattati per le finalità e con le modalità di seguito indicate:
A. Il trattamento che intendiamo effettuare è finalizzato esclusivamente a gestire ed evadere le richieste di prestazioni sanitarie che Ella, quale nostro assistito, potrebbe inviare a questo Fondo.
Esso sarà svolto, oltre che mediante strumenti manuali o cartacei, con l’ausilio di sistemi elettronici ed informatici, in ogni caso idonei a garantirne la sicurezza e ad evitare accessi non autorizzati ai dati, in conformità a quanto previsto dagli artt. 33 34 35 del T.U. sulla Privacy, anche tramite soggetti terzi a ciò appositamente incaricati e/o con l'ausilio di società esterne, e può comprendere le operazioni o complesso di operazioni indicate nell’articolo 4, comma 1, lettera a) del D.Lgs.196/03.
I dati personali, e gli eventuali dati sensibili, saranno trattati dal F.A.S.I., e dai responsabili e incaricati a ciò nominati e/o designati, in forma per lo più automatizzata ed in conformità a quanto disposto dall’articolo 11 della vigente normativa, solo ed esclusivamente per le finalità sopra indicate e saranno conservati per il periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti e successivamente trattati.
All'uopo si precisa ulteriormente che il trattamento dei dati personali e sensibili è effettuato con l'adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, protezione e riservatezza e nell'ambito della normale attività di assistenza sanitaria integrativa del F.A.S.I, anche attraverso l'utilizzo di strumenti informatici e telematici e con modalità strettamente correlate, in modo da ridurre al minimo i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito e non conforme alle finalità della raccolta.
In particolare, nel trattamento dei dati, il FASI, e così pure i responsabili a ciò preposti, si avvarranno di misure organizzative, fisiche e logiche idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza, con l'utilizzo di ogni più idonea misura atta a consentire e garantire la classificazione, la conservazione e la riservatezza dei dati, quali controlli periodici, custodia in armadi chiusi, dispositivi antincendio e continuità elettrica, identificazione utente, controllo anti virus, backup periodici, etc.
 B. Si rappresenta, inoltre, che il conferimento dei dati personali richiesti dal FASI per evadere la richiesta inoltrata e il relativo consenso al loro trattamento devono ritenersi contrattualmente obbligatori, in quanto il mancato, incompleto ovvero errato conferimento dei dati richiesti dal Fondo, incidendo sulla instaurazione e sulla prosecuzione del rapporto contrattuale, impedirebbe a quest’ultimo di eseguire la sua prestazione e di liquidare le richieste di rimborso, agendo anche sui tempi di gestione.
 C. Per lo svolgimento di talune attività, il F.A.S.I ha l'esigenza di comunicare alcuni dati degli assistiti anche a società o soggetti esterni di propria fiducia, che possono utilizzarli, in qualità di responsabili del trattamento, per l'effettuazione di procedure necessarie per l'erogazione delle prestazioni o dei servizi richiesti, o per svolgere attività di supporto al funzionamento ed all'organizzazione del lavoro d'ufficio delle pratiche di rimborso in genere. I dati personali e sensibili, per quanto di rispettiva competenza, sono comunicati ai seguenti soggetti:
  • le Società di informatica e di assistenza medico-sanitaria, nonché altre società fornitrici di servizi collaterali, della cui collaborazione questo Fondo si avvale;
  • gli Istituti bancari che devono effettuare il pagamento dell’importo dovuto per la prestazione; • la Struttura medica alla quale Ella si potrebbe rivolgere o comunque con noi convenzionata; • le Società che gestiscono servizi postali informatizzati;
  • i consulenti medico, legale e tributario del Fondo.
 D. I dati personali possono essere trasferiti all’estero nei casi e nei modi previsti dagli artt. 42 e ss. del D.Lgs.196/03, tra cui quando sia richiesto dall’assistito il pagamento delle prestazioni presso banche estere o quando lo stesso risieda all’estero.
 E. L’art. 7 del D.Lgs.196/03 conferisce all’interessato l’esercizio di specifici diritti, tra cui quelli di ottenere dal titolare del trattamento la conferma dell’esistenza o meno di propri dati personali e la loro comunicazione in forma intelligibile; di avere conoscenza dell’origine dei dati, delle finalità e modalità del trattamento, nonché della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici; di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, oltre che l’aggiornamento, la rettificazione o, se vi è interesse, l’integrazione dei dati; di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta. Si precisa che l'interessato potrà far valere i propri diritti come espressi dagli artt. 7 8 9 e 10 del D.Lgs.196/03, rivolgendosi al Titolare del Trattamento.
 F. Titolare del trattamento è il Fondo Assistenza Sanitaria Integrativa - F.A.S.I. - , Via Vicenza, 23, 00185 Roma.
Responsabile aziendale del trattamento è il Dr Germano Gallina, domiciliato per la carica presso il F.A.S.I. L’elenco degli ulteriori Responsabili, all’occorrenza, potrà essere richiesto direttamente al Responsabile aziendale del trattamento.

In fede.

Il Presidente
Marcello Garzia